Materiali: donne e lavoro

Sono disponibili i materiali presentati al workshop del 26 settembre scorso Donne e lavoro, oggi: competenze chiave in un mondo che cambia, evento conclusivo del Progetto Progress Wo.M.En. Mechanism , partner Irecoop Veneto e la Direzione Lavoro della Regione Veneto.

Tirocini nelle botteghe dei mestieri artigiani locali

Sono aperte le candidature per i tirocini e formazione on the job previsti dal programma AMVA. Potranno iscriversi i giovani tra i 18 e i 28 anni in cerca di occupazione, interessati a imparare un lavoro nell’ambito dei mestieri a vocazione artigianale. Le botteghe artigiane del progetto AMVA in Veneto sono cinque: due a Rovigo di arte bianca e dolci, una a  Treviso di moda, una a Vicenza di arte orafa e a Verona di costruzioni e impiantistica. E’ possibile candidarsi  seguendo le istruzioni nel sito di Italia Lavoro .

Approvati i progetti di formazione per gli apprendisti

Sono stati approvati i progetti per la realizzazione delle attività formative degli apprendisti (DGR 1284/2012).
Le attività formative degli apprendisti con contratto professionalizzante o di mestiere (DDR 1200/2012) faranno riferimento ai progetti che vedono capofila gli enti: Istituto Veneto per il lavoro per il settore Artigianato, Confindustria Siav Spa per il settore Industria e ASCOM Spa per il settore Servizi e altri comparti.
www.apprendiveneto.it

 

 

Formazione e invecchiamento della popolazione

Si è tenuto a Venezia l’8 ottobre scorso un convegno organizzato dal CISRE – Centro Internazionale di Studi sulla Ricerca Educativa e la Formazione Avanzata dell’Università di Cà Foscari dal titolo Nuove sfide formative e politiche inclusive. Lo scenario è quello del progressivo invecchiamento della popolazione. Il convegno tematizza la formazione come strategia in grado di trasformare il fenomeno da risorsa a problema. Un primo workshop ha sviluppato il tema dell’anzianità come risorsa di apprendimento  intergenerazionale; un secondo, al quale ha partecipato anche la Direzione Lavoro, ha trattato i risvolti dell’invecchiamento attivo rispetto all’organizzazione del lavoro e dell’occupazione; un terzo ha affrontato le strategie formative in un’ottica di inclusione e sostenibilità sociale.
www.univirtual.it

Sopralamedia.it per scegliere la scuola superiore

Anche quest’anno la Regione del Veneto ha deciso di riproporre, innovato nelle sue funzioni, il portale www.sopralamedia.it per aiutare i giovani e le loro famiglie a scegliere come proseguire gli studi dopo la scuola secondaria di primo grado. Si tratta infatti di un momento di vita molto delicato rispetto al quale è importante adoperarsi tutti, istituzioni e operatori del settore, per rendere questa scelta il più possibile consapevole ed evitare di sbagliare. Il portale mette a disposizione schede informative riguardanti i servizi di orientamento, le modalità di accesso alle diverse opportunità di formazione previste per i giovani e l’offerta didattica delle scuole secondarie di secondo grado e dei centri di formazione professionale del Veneto.
Rispetto agli anni scorsi sono state introdotte nuove funzioni di ricerca delle scuole e completata l’informazione degli indirizzi di studio offerti da tutti gli Istituti scolastici.
Il Portale è ovviamente anche al servizio degli insegnanti e degli operatori di orientamento, che possono così disporre di fonti aggiornate per consigliare personalmente genitori e ragazzi.
Il sistema prevede che ogni scuola abbia una propria sezione che può aggiornare con i dati delle attività che propone, dei servizi che offre e delle strutture di cui dispone. Il sito internet è collegato alla banca dati dell’Anagrafe degli studenti, dalla quale sono ricavate le informazioni utili a contrastare la dispersione scolastica.
Nel mese di settembre la Direzione Lavoro ha inviato a tutte le scuole medie e ad altri operatori dell’orientamento il materiale informativo sull’uso del portale. Per ulteriori informazioni e richieste
uff.orienta@regione.veneto.it
Tel. 041 2795682-5192